Notice: Undefined variable: this in /web/htdocs/www.emmeaservizinnovativi.it/home/wordpress/wp-content/plugins/wp-smushit/core/modules/class-wp-smush-page-parser.php on line 47 Auto Elettrica SI ... Auto Elettrica NO: cosa accadrà ..? - EMME.A - Servizi Innovativi

Auto Elettrica SI … Auto Elettrica NO: cosa accadrà ..?

Auto Elettrica e Bilancio Fiscale: come cambia il saldo ..?
20 Dicembre 2017
Imprese Energivore dal 2018 già da 1 Gigawattora di consumo annuo …
18 Gennaio 2018
Show all

Auto Elettrica SIAuto Elettrica NO: cosa accadrà davvero nei prossimi anni ..?

Una cosa è certa: le auto a benzina e gasolio sono già “Dinosauri” in via di estinzione e nulla potrà fermare il progresso in direzione di una maggiore attenzione all’ambiente e alla salute.

Cosa è avvenuto per le Auto Elettriche nel 2017 ..?

Non molto a dire il vero dal punto di vista del numero di auto in circolazione, ma una certa spinta delle maggiori case automobilistiche all’elettrificazione certamente SI considerando la sempre più adozione e diffusione di trazione elettrica del tipo Ibrida, Plug-In Hybrid e Full Electric (100% Auto Elettrica)

Tutto è avvenuto la scorsa estate quando le principali case automobilistiche (es: Volkswagen, Volvo, Mini, Fiat, Toyota, Renault ..) hanno incominciato la competizione tirando fuori modelli, idee e lanciando comunicati e strategie pro Auto Elettrica sfruttando la scia di notizie provenienti da governi e municipalità europee che avevano messo al bando i motori a combustione.

Nel 2018 Auto Elettriche a maggiore autonomia di percorrenza …

E’ incominciata quindi la corsa all’Auto Elettrica che abbia una maggiore autonomia di percorrenza e che gli esperti sostengono sia di almeno 350-400 km per evitare la cosiddetta “Range Anxiety” o Ansietà per mancanza di carica [fonte ilSole24ore] nelle batterie della propria automobile, oltre a rispondere all’offensiva dell’unico fenomeno al momento in grado di raggiungere queste percorrenze… stiamo parlando di TESLA ovviamente.

Infatti se da un lato TESLA Motors con i suoi diversi modelli raggiunge percorrenze che vanno al di là dei 400 km, e potrebbe già accaparrarsi quel mercato afflitto dalla “Range Anxiety”, dall’altra restano molto lunghi i tempi di consegna delle sue auto ed i costi ancora elevati, frutto di una non completa industrializzazione della sua produzione.

Un’altra novità che darà impulso maggiore alle Auto Elettriche sono le batterie a stato solido, con maggiore densità rispetto alle attuali al litio liquidi e che consentiranno di immagazzinare una maggiore quantità di energia per poter garantire autonomie di percorrenza di gran lunga superiori.


Auto Elettriche: esempi di percorrenze


Cosa ci si attende dalla Policy per più Auto Elettriche ..?

A distanza di pochi anni ed esattamente lo scorso 2017, in Norvegia è stata superata la soglia psicologica del 50%, arrivando esattamente al 52% delle immatricolazioni che sono state tutte a favore di Auto Elettriche e Ibride; solo le Auto Elettriche e Auto a Idrogeno (no combustione) hanno segnato il 20,9% del totale delle immatricolazioni nel 2017.

Il grande successo della Norvegia nella diffusione delle Auto Elettriche è dipeso da diversi fattori:

  • Esenzione da tutte le tasse (IVA e Bollo) …
  • Agevolazioni ai parcheggi per l’utilizzo gratuito o a costi ridotti …
  • Accesso alle ricariche gratuite o anch’esse agevolate …
  • Riduzione pagamento peddaggio nelle autostrade …
  • Minori o Zero costi traghetti …

A tutto questo si aggiunge anche che la Norvegia produce energia elettrica dall’idroelettrico favorendo così minori immissioni di CO2 in atmosfera a tutto vantaggio dell’ambiente e della salute.

L’esperienza Norvegese non potrà che essere di esempio per tutti gli altri paesi Europei e soprattutto all’Italia dove esiste il maggior parco veicoli tutto a combustione ma soprattutto datato e a scarsa efficienza.

Ma come è possibile un così rapido sviluppo delle Auto Elettriche ..?

E’ necessario però fare una precisazione: Oslo e la Norvegia hanno costruito lo sviluppo della Mobilità Elettrica e/o Mobilità Sostenibile, grazie al petrolio ed agli introiti provenienti dall’estrazione e dalla sua vendita, tanto da aver fondato il più grande Fondo Sovrano del Mondo sul petrolio con circa mille miliardi di dollari.

Quindi politiche così da altri stati Europei saranno di difficile attuazione, visto che non dispongono di questi entroiti provenienti dal petrolio.

Differentemente da quanto si poteva pensare però, l’utilizzo di questi ricavi ha permesso alla Norvegia di puntare in alto e procedere in maniera spedita e forte a dare impulso alla diffusione delle Auto Elettriche o a Bassa Emissione, tanto da stabilire un obiettivo interno al 2025 che prevede la solo vendita di Auto Elettriche e a Zero Emissioni, eccezionale no ..?

C’è poco tempo da oggi al 2025, ma come si sa, la tecnologia e l’innovazione corrono a velocità inverosimili e perché non condividere le scelte Etico Ambientali della Norvegia ..?

Confidiamo nelle politiche dei singoli governi e del governo italiano perché sulla scia della Norvegia, possa comprendere il valore di una sempre e maggiore Mobilità Sostenibile a favore di un maggiore sviluppo economico del paese e della riduzione delle emissioni di CO2 in atmosfera e quindi la cosiddetta “Greem Economy”.

Se vuoi dirci la tua, lascia un commento alla fine dell’articolo…

Fonte: [Ilsole24ore / rinnovabili]


Noi della Rete EMME.A – Servizi Innovativi realizziamo progetti per Aree e Stazioni di Ricarica per Auto Elettriche , forniamo Auto 100% Elettriche e siamo pronti ad assisterti da subito per creare la TUA Mobilità Sostenibile

Acquista la TUA Auto EV CONTATTACI

Compila i campi che ti saranno richiesti in seguito: un nostro consulente si metterà in contatto con TE entro le 48 ore, Non Aspettare ANCORA …

Crea la TUA area di Ricarica Auto EV – CONTATTACI !


RIMANI AGGIORNATO


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *